Stefano Donno on twitter

mercoledì 11 marzo 2009

Pulp e spaghetti-western alla pugliese

Pulp e spaghetti-western alla pugliese
Conversazione sulla scrittura e gli scenari dell’opera di Omar Di Monopoli
nell'ambito di LE PORTE DELL'OCCIDENTE
progetto di residenza teatrale dei Radiodervish




Vi è un folto gruppo di nuovi scrittori pugliesi «disertori» che preferiscono raccontare il nostro territorio, abbandonando gli stereotipi da cartolina o i piagnistei di un meridionalismo vecchia maniera. Tra questi, Omar di Monopoli, che ha scelto le chiavi della pulp fiction e del fumettone western, per sovraccaricare pregi e, soprattutto, difetti di territori e umanità a noi assai familiari. Con due fortunati romanzi già pubblicati per i tipi di Isbn, un'etichetta cult della nuova editoria italiana, Di Monopoli racconterà la propria storia di scrittore, le ragioni del suo stile e lo sguardo particolare sul territorio, anticipando, in anteprima assoluta, parti del terzo romanzo della trilogia sull’attuale «far west» di Puglia.

Omar Di Monopoli (1971) vive e lavora in Puglia, a Manduria. Ha firmato la sceneggiatura di La caccia, prodotto da Edoardo Winspeare. Per Isbn Edizioni ha pubblicato i romanzi Uomini e cani (2007) e Ferro e fuoco (2008).


Organizzatori:OMAR DI MONOPOLI - Enzo Mansueto
Altro - Festival
Data: domenica 15 marzo 2009
Ora: 18.30 - 20.00
Luogo: Castello Normanno Svevo - Sannicandro di Bari, Italy

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2