Stefano Donno on twitter

lunedì 12 luglio 2010

Il libro del giorno: La pecora nera di Celestino Ascanio (Einaudi)




















Il DVD integrale dello spettacolo "La pecora nera", nel montaggio d'autore dello stesso Celestini. Uno spettacolo che è senz'altro uno dei più grandi successi teatrali di questi anni, e che continua a registrare il "tutto esaurito". Il teatro civile di Ascanio Celestini si confronta da sempre con la memoria dei manicomi. E La pecora nera è una drammaturgia costruita su un insieme di storie, pazientemente raccolte da Celestini, che escono dalla dimensione privata o meramente scientifica, e diventano immaginario collettivo: qualcosa che ci appartiene interamente. Il libro che accompagna il Dvd non è il testo autonomo già pubblicato da Einaudi, ma un taccuino in cui Celestini ha raccolto frammenti di diario, racconti inediti e una lunga testimonianza di Alessandro Pallotta, che è stato infermiere al manicomio Santa Maria della Pietà di Roma, uno tra i0più grandi manicomi d'Europa.

2 commenti:

  1. Ascanio Celestini è assolutamente
    da seguire. Ho scoperto da circa
    un anno la sua vena letteraria con
    Storia di uno scemo di guerra e
    credo che mi farò mancare poche
    delle sue cose.
    Grazie per la segnalazione.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2