Stefano Donno on twitter

sabato 9 ottobre 2010

Il libro del giorno: Maripol (Little Red Riding Hood) edito da Damiani editore

















L’opera di Maripol come art director, designer e film producer ha influenzato la musica pop, la moda e l’arte sin dai primi anni Ottanta. In questo volume, per la prima volta, Maripol mostra i suoi quaderni di appunti, pieni di disegni, fotografie e riflessioni, offrendo l’opportunità di cogliere la sua personalità artistica. Con un penchant per la moda ereditato dalla madre e dalla nonna Mathilde, Maripol è stata un modello naturale per i miti e le leggende che hanno accompagnato la sua giovinezza, a partire dalla vittoria di un concorso scolastico per il miglior travestimento come Cappuccetto Rosso. Appena uscita dall’accademia di belle arti, grazie alle sue sculture da indossare e ai suoi gioielli fatti con oggetti industriali, Maripol si trasferisce a New York per lavorare con Fiorucci. Materiali, stoffe e profumi non sono estranei a una ragazza cresciuta in Africa... Da questo esordio promettente, le sue idee hanno permeato l’arte, la musica e la moda di ben tre decenni. Madonna, Keith Haring e Basquiat sono solo alcune delle personalità di spicco influenzate, filmate e fotografate da Maripol, che attualmente collabora alla linea di accessori di Marc Jacobs. Il materiale presentato in questo volume, attraverso diari mai pubblicati, rivela il genio e la fragilità di un'innocente ragazza cresciuta in fretta in un mondo di lupi grossi e cattivi...

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2