Stefano Donno on twitter

martedì 12 gennaio 2016

UN PREMIO PER IL ROMANZO DELLA STORIA














Aperte le candidature per la seconda edizione Premio Vino del Terriccio, riconoscimento dedicato alle novità letterarie nell’ambito della narrativa storica. A giungo la cerimonia di premiazione presso il Terriccio, a Castellina Marittima in provincia di Pisa.
Al primo classificato andranno 20mila euro, 3mila euro a ai due secondi.
Il premio è stato istituito lo scorso anni con l’intento di diventare nel tempo una vera eccellenza tra i premi letterari assegnati in Italia.
Nuova giuria d’eccellenza composta da Isabella Bossi Fedrigotti, Giovanni Aldobrandi e Niccolò Capponi (?). La storia dovrà essere ambientata tra il settembre 1066, mese della battaglia di Hastings, e il 1815, quando il Congresso di Vienna mette fine all’esperienza napoleonica.
Le opere ammesse a concorso devono essere pubblicate a partire dal 30 giugno 2014 fino al 31 marzo 2016. Il termine di presentazione delle opere è il 31 marzo 2016.
Il premio ha l’obbiettivo di rivalutare il genere del romanzo storico con lo scopo di avvicinare il grande pubblico alla lettura del Romanzo della Storia e di conseguenza alla storia stessa.
Con un atto di affetto verso l’opera letteraria, l’ideatore del premio, Gian Annibale Rossi di Medelana, intende “riconoscere il valore del tempo, dimensione fondamentale lungo la quale si dispiegano le vicende degli uomini e le loro azioni”, nella ricerca di un romanzo di genuina qualità, che sia erede della grande tradizione Neoclassica e Romantica.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2