Stefano Donno on twitter

lunedì 24 ottobre 2016

Per LietoColle esce A. di Mario Santagostini

























Una dedicazione, la nuova raccolta di Mario Santagostini: "A.". La persona cui è dedicato il volume appare nelle note. Ma l’offerta poetica è di valenza universale e coinvolge tutti noi. Disincantato, fortemente realistico, il poeta non disperde energia in lirismi vacui e incide, con la penna-bisturi, il malessere esistenziale attraverso l’agitazione nelle vespe, farfalle rintronate o malriuscite, gerani che non reagiscono, case svuotate. E se il corpo parla, ci racconta inevitabilmente del momento più inutile della materia. Nonostante la consapevolezza della precarietà dell’esistenza umana, la certezza del non ritorno, affiora un Dio, o una seconda vita, e il dubbio se sia così importante avere un corpo.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2