Stefano Donno on twitter

lunedì 10 ottobre 2016

Simbologia esoterica e iniziatica nella storia dell’arte contemporanea per AMACI e la GIORNATA DEL CONTEMPORANEO













Sin dalle origini l'uomo ha comunicato con le immagini e ogni immagine da lui rappresentata aveva una forte attinenza con la realtà in cui l'uomo viveva, con le sue necessità e la sua lotta per la vita. Un’esigenza che ha radici profonde nell’inconscio, nel sovrannaturale e nella ricerca iniziatica che parte dalle fondamenta della Storia dell’Arte e giunge sino alla nostra contemporaneità. Le opere di moltissimi artisti hanno un valore simbolico il più delle volte magico o comunque appartenente a tradizioni i cui saperi si perdono nella nebbia del tempo e della cultura. Paola Scialpi (docente di Simbologia esoterica nella Storia dell’Arte) in un appuntamento nato in collaborazione con la Libera Università di Studi Esoterici “Achille d’Angelo – Giacomo Catinella” di Lecce, affronterà nell’ambito di un incontro seminariale diaologo/visivo, attraverso una serie di immagini esposte e commentate al pubblico, simboli e significati esoterici in molta della produzione artistica dell’arte contemporanea e non solo. La sfida teorica ed analitica vuole essere la proposta di punti di vista altri su opere d’arte e su come gli artisti hanno utilizzato codici che contengono valori iniziatici che solo in pochi possono leggere. Si può (ri)leggere dunque la storia dell'arte? Certo con altre grammatiche e altre prospettive proprio come in questo singolare appuntamento. L’appuntamento è per il 15 ottobre 2016 dalle ore 16,30 presso Overeco Academy a Lecce in via Casetti

Information
Email: paolascialpi@gmail.com
 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2