Stefano Donno on twitter

mercoledì 22 marzo 2017

H come Milano di Emilio de Rossignol per Meridiano Zero dal 31 marzo 2017 in libreria



Una delle più note ed agghiaccianti ucronie italiane rivive grazie a una nuova edizione.
A Milano scoppia la bomba atomica, un uomo e una giovane donna si trovano a  fronteggiare la morte e la disperazione tra la necessità di sfuggire alle radiazioni, quella di mantenere costanti le proprie riserve di cibo, ma soprattutto di acqua pulita e sfuggire al cane mangia cane che la piccola apocalissi ha causato. Con un retroscena sexy in cui alla solidarietà i due protagonisti aggiungono l’attrazione erotica da “ultimi uomini sulla terra” che echeggia le atmosfere dei film italiani dell’epoca questo spaccato della società postatomica meneghina restituisce tutti i dubbi e le frustrazioni attuali. Sono forse gli immigrati più adatti di “noi” a gestire le situazioni di crisi? E non sono forse i medici a decidere chi si salva e chi no? Il relativo benessere di cui godiamo è un fragile paravento? Un horror con un presupposto fantascientifico, una discesa agli inferi senza ritorno che fa tanto più rabbrividire quanto più l’ambientazione ci è famigliare. Un piccolo cult che non può mancare nella libreria dell’appassionato di letteratura di genere, soprattutto se milanese.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2