Stefano Donno on twitter

venerdì 13 luglio 2018

Una notte d’agosto a Badisco davanti al mare che parlava alla luna di Maurizio Nocera






















È da molto tempo che Maurizio Nocera si dedica alla ricerca sul Tarantismo(ne troverete testimonianza nella ricca bibliografia che chiude questo pamphlet), un modo per stare con i piedi, con le mani e con il pensiero nella Terra, con la sua Terra e con tutto il carico simbolico e magico che concima e cresce la particolarità salentina. In questo poema – “scritto a Badisco, forse in una notte d’agosto del 2015, davanti al mare che parlava alla luna”, Maurizio Nocera rende omaggio, a tre grandi personalità: il danzatore Giorgio Di Lecce, il tamburellista Uccio Aloisi, lo studioso Sergio Torsello.  (Mauro Marino) in copertina opera di Marco Fiorillo

Info link

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2